Concerti 

Pagina iniziale
In evidenza
Cenni Storici
Informazioni
Concerti
Cineforum
Iniziative
Oratorio
Contattaci
Foto
Concerto d'Organo - La Musica nella Storia


Tra Rinascimento e Barocco:
intorno a Claudio Monteverdi

«La Musica nella Storia» costituisce certamente una nuova, importante iniziativa culturale, nel panorama musicale milanese. Si tratta di un organico ciclo di conferenze, tenute da Giulio Mercati, organista, clavicembalista, compositore e musicologo, mirato a porre in rilievo le numerose e profonde corrispondenze che intercorrono tra le discipline umanistiche normalmente contemplate dai programmi scolastici, quali Letteratura, Storia, Filosofia, Storia dell’Arte, e la Storia della Musica, materia invece colpevolmente ignorata dalla «ratio studiorum» della Scuola Italiana. Le lezioni prevedono una serie di ascolti musicali, indispensabili integrazioni della parte teorica, e frequenti esecuzioni dal vivo di passi o intere composizioni al clavicembalo o al pianoforte. Ogni anno gli incontri saranno dedicati ad un tema particolarmente interessante, attinto dal lungo cammino della Musica in Occidente.


PROGRAMMA MUSICALE

I Incontro - Lunedì 21 settembre 2015 ore 19:00

    Gli albori del Novecento


II Incontro - Lunedì 28 settembre 2015 ore 19:00

    Il primo Novecento a Parigi


III Incontro - Lunedì 5 ottobre 2015 ore 19:00

    Stravinskij


IV Incontro - Lunedì 12 ottobre 2015 ore 19:00

    La Seconda Scuola di Vienna



L’ingresso a tutti gli eventi è libero e gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.


Centro Ariberto
Via Daniele Crespi, 9 - Milano



 



Alessandro La Ciacera
- Biografia

Nato nel 1979, si è diplomato col massimo dei voti in Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio «G.Verdi» di Milano, sotto la guida di Luigi Benedetti, perfezionandosi in seguito con Arturo Sacchetti, Alessio Corti e attualmente con Patrick Delabre (Chartres-Francia). Vincitore di diversi concorsi organistici nazionali (Roma, 2001; Viterbo, 2002; Vanzaghello, 2002), nel settembre 2009 si è aggiudicato il «Troisième Prixd’Interpretation» all'International Organ Competition «Organ without borders» di Luxembourg e il primo Premio al Concorso internazionale di Interpretazione organistica «Città di Ovada».
 È docente di Organo e Pianoforte presso il Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra e dal 2005 Vice Organista del Duomo di Milano.
 Interprete versatile di un vasto repertorio, pone la sua attenzione sulla scuola francese barocca, romantica e moderna con particolare riguardo anche all’improvvisazione.  Nel 2005 è stato chiamato a collaborare con Karlheinz Stockhausen alla stesura finale del brano «Himmelfahrt», unico brano per organo del noto compositore tedesco, eseguendolo in prima assoluta mondiale nel Duomo di Milano e riscuotendo unanimi consensi della critica italiana e straniera.
Nel 2007 ha collaborato con la Pontificia Cappella Sistina, accompagnandola in diversi concerti in Italia e all’estero.
Fecondo compositore per la liturgia, è autore di diverse messe, mottetti, brani per organo e per vari ensemble strumentali; la sua attività compositiva per la Cattedrale milanese lo impegna regolarmente nella realizzazione di mottetti e inni per la liturgia. Collabora inoltre con il Servizio di pastorale liturgica dell'Arcidiocesi di Milano per la composizione dei canti della rinnovata liturgia vigiliare ambrosiana ed è membro effettivo della Congregazione del rito ambrosiano su nomina arcivescovile.

 Ha realizzato incisioni per «Bottega Discantica» (L. Migliavacca, Composizioni organistiche; L'organo Tamburini, Chiesa S. Angelo, Milano); per l’etichetta francese «Fugatto» sta realizzando l’integrale organistica di Jehan Alain.